News

AREA RISERAVATA  ACCEDI

BIOENERGETICA

“Per un paziente è altrettanto importante conoscere l’origine dei suoi conflitti quanto lo è acquistare consapevolezza di sé attraverso l’attività corporea. I due approcci devono essere sintonizzati tra loro perché la terapia sia efficace. Tutte le modalità psicoanalitiche e psicoterapeutiche vengono utilizzate nella terapia bioenergetica per favorire la comprensione e l’espressione di se stessi. Questo include l’interpretazione dei sogni e l’elaborazione della situazione di transfert” (Lowen)

L’ ISTITUTO GESTALT BRESCIA PROPONE UN GRUPPO DI BIOENERGETICA CONDOTTO DAL PROF. DOTT. CATTAFI FRANCESCO.

IL PRIMO INCONTRO E’ FISSATO PER SABATO 6 APRILE 2019

per ulteriori informazioni scarica il depliant

La filosofia del carattere: dalle passioni alle virtù

Scuola di Gestalt Counselling 2019

 

Abbiamo costituito un team di docenti  di sicuro profilo internazionale. Tutti i relatori  sono vere Eccellenze nelle loro specifiche materie.  Il percorso si propone di fornire strumenti di analisi, consapevolezza e lettura delle nuove problematiche emotive e affettive che vivono gli individui nell’epoca attuale, un’epoca contraddistinta dal disincanto e dalla razionalità calcolante.

Il lavoro di Gestalt Counselling che proponiamo, pone al centro le “passioni dell’anima”, come catalizzatori emotivi che, da una parte limitano il nostro orizzonte di coscienza, e dall’altra possono diventare un elemento di sfida e sviluppo delle nostre potenzialità, permettendoci di sentirci veri, vivi e vitali,capaci di intraprendere una nuova narrazione di sé.

 

area download

per scaricare la brochure

per scaricare il programma completo

per scaricare il modulo d’iscrizione Scuola di Gestalt Counselling 2019

 

RESIDENZIALE 2018 – ISTITUTO GESTALT BRESCIA

 

Quando ci imbattiamo in relazioni fallimentari spesso ci sentiamo frustrati senza capire davvero cosa sia successo. Osservare come mi metto in relazione, cosa faccio, come reagisco, cosa voglio e cosa sono disposto a dare può essere una fonte di apprendimento e potenziamento dell’intelligenza sociale. Il nostro residenziale vuole essere un luogo in cui esplorare le relazioni più importanti della nostra esistenza lavorando sul proprio carattere e sulle proprie modalità di relazione in un contesto ristretto e sicuro come il gruppo sperimentando nuove strategie, nuove risorse, nuove modalità di interazione con le persone che amiamo e che incontriamo nella nostra vita.

……per saperne di più….pagina1 e pagina2

ASCOLTARE L’ANTICO RICHIAMO

Il Centro di Studi e Ricerca sul Femminile CentrOterra di Trieste, in collaborazione con l’Istituto Gestalt Brescia, è lieto di presentare un percorso di approfondimento e condivisione dedicato alle Donne.
In questi ultimi mesi e anni si parla molto di femminile e di donne. La recente giornata mondiale contro la violenza sulle donne ha rivelato un movimento femminile molto forte, a Torino e a Roma la partecipazione è stata altissima, creativa e di grande impatto (tanto che i media non ne hanno parlato).
E’ in questo scenario di risveglio e consapevolezza del proprio potere personale e collettivo che si inserisce il percorso che proponiamo.

Le Donne hanno bisogno di tornare a riunirsi con un attitudine di collaborazione e scambio, hanno bisogno di riconoscere e lasciare andare credenze limitanti imposte da millenni di patriarcato. Per troppo tempo questo sistema ha favorito lo sviluppo della mente razionale svilendo e demonizzando la mente istintiva che di fatto è quella che ci lega alla Terra e ai ritmi naturali. Le Donne sono le naturali custodi della Vita in ogni sua forma e per troppo tempo sono state portate e abituate a dimenticarlo.

Attraverso questo percorso sarà possibile conoscere e sviluppare nuovi punti di riferimento radicati nel flusso naturale ciclico del femminile. In questo modo si può scegliere un nuovo orientamento che ha radici nella percezione del proprio corpo, del proprio ritmo e della propria unicità.
Il risveglio della saggezza del corpo, permette un accesso diverso alla conoscenza, si aprono nuovi orizzonti e possibilità. Percepire la profonda relazione esistente tra il femminile e la Natura ci restituisce forza e ci aiuta a svelare tabù sui Misteri del Sangue, sulla sessualità e sulla relazione con il nostro corpo di donne. Possiamo così renderci consapevoli del nostro potere personale, riprendere in mano la nostra vitalità, il nostro erotismo, la sensualità e l’innocenza con cui guardavamo il mondo da bambine, ognuna a modo suo nello spazio protetto del cerchio.

In questo progetto viaggeremo attraverso le stagioni e sperimenteremo la loro diversità e l’effetto che questa ha su di noi.
Infatti il percorso prevede 4 residenziali di 2 giorni, distribuiti nell’arco di un anno. Questi laboratori si sviluppano attorno ai temi di 4 storie del libro di Clarissa Pinkola Estes, Donne che Corrono coi Lupi, integrate con gli insegnamenti della Ruota del Ciclo di Vita Femminile. In accompagnamento con cadenza mensile, 10 incontri serali dedicati alla condivisione e all’elaborazione delle esperienze.

Per informazioni e iscrizioni: Ombretta Venturelli 339 1412692, ombretta.venturelli@meconline.it

area download area download

Weekend di psicoterapia individuale e di coppia.

3/4 ottobre c/o istituto gestalt Brescia
Workshop: Psicotetapia individuale e di coppia
Con i mediatori artistici.
Conduce: dott Oliviero Rossi
Direttore della scuola di specializzazione in psicoterapia IPGE.

Workshop: Psicotetapia individuale e di coppia
Con i mediatori artistici.
Conduce: dott Oliviero Rossi
Direttore della scuola di specializzazione in psicoterapia IPGE.

Videoterapia per Le coppie.

Un weekend di lavoro per psicologi psicoterapeuti e operatori alla relazione d’aiuto.
Per approfondire, attraverso l’ausilio di nuovi strumenti di intervento come la foto e video terapia, il lavoro con le coppie.
L’incontro si propone di potenziare la consapevolezza delle modalità relazionali disfunzionali al fine di sviluppare le risorse atte a superarle.

La foto e la videoterapia sono potenti attivatori percettivi dell’attenzione, strumento principe per attivare la possibilità di cambiamento dei propri stili comportamentali relazionali

IMG_3525.JPG